Il 17 novembre la Giornata Mondiale della Prematurità

Roma, 15 nov. (askanews) - Domenica 17 novwmbre si celebra la Giornata Mondiale della Prematurità. In Italia i neonati pretermine, cioè quelli che vengono al mondo prima della 37esima settimana di gestazione, sono circa 32.000 all anno, tanti "piccoli guerrieri" che nascono immaturi nei vari organi, tanto più gravi quanto più il parto è avvenuto in anticipo.

In occasione della Giornata, in seguito alla richiesta da parte della Società Italiana di Neonatologia (SIN) e Vivere Onlus Coordinamento Nazionale delle Associazioni per la Neonatologia, più di 70 i comuni italiani e oltre 80 location tra monumenti ed ospedali saranno illuminati di viola, il colore simbolo della prematurità. Per la SIN è fondamentale che il Follow-up del Neonato Pretermine venga ufficialmente riconosciuto dal nostro Sistema Sanitario, in modo da garantire questo inviolabile diritto che deve essere parte integrante delle cure e le complesse esigenze post-dimissione del neonato a rischio evolutivo.