Il 23 luglio Iraq riapre aeroporti a traffico internazionale

Fco
·1 minuto per la lettura

Roma, 16 lug. (askanews) - L'Iraq riaprir i suoi aeroporti al traffico internazionale di linea il 23 luglio. Lo ha annunciato il Comitato superiore per la salute e la sicurezza pubblica, dopo aver sospeso i voli commerciali regolari a marzo a causa dell'epidemia di coronavirus. Il Paese revocher il coprifuoco notturno a livello nazionale dopo la festivit musulmana dell'Eid al Adha e riaprir ristoranti e centri commerciali a patto che attuino misure di prevenzione sanitaria e di distanziamento sociale, ha aggiunto il comitato. Non ha fornito ulteriori dettagli sui voli. Alcuni voli internazionali sono decollati da Baghdad nelle ultime settimane con i passeggeri che hanno bisogno di un'approvazione preventiva per viaggiare.