Il 26 aprile videoconferenza informale ministri Agricoltura Ue

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 22 apr. (askanews) - Il 26 aprile prossimo i ministri dell'Agricoltura dell'UE terranno una videoconferenza informale per discutere dell'attuale situazione dei mercati agricoli e di questioni relative al commercio. Procederanno inoltre a uno scambio di opinioni sullo stato di avanzamento della riforma della politica agricola comune (PAC).

In particolare, la presidenza presenterà lo stato di avanzamento dei negoziati sul pacchetto di riforma della PAC e i ministri procederanno a uno scambio di opinioni sui tre regolamenti pertinenti, esaminando in particolare il regolamento sui piani strategici della PAC e l'architettura verde.

I ministri discuteranno anche dell'attuale situazione dei mercati agricoli e delle loro prospettive future, tenendo debitamente conto delle sfide attuali e future, comprese quelle commerciali, e dei possibili modi per affrontarle. Il Consiglio procederà poi a uno scambio di opinioni sulle questioni relative al commercio e all'agricoltura. In particolare, i ministri discuteranno di come promuovere, attraverso accordi e relazioni commerciali, gli obiettivi dell'Agenda 2030 delle Nazioni Unite per lo sviluppo sostenibile, i principi dell'accordo di Parigi e il modello europeo di produzione sostenibile.

Tra i punti all'ordine del giorno, la Commissione presenterà anche i risultati della valutazione della precedente strategia dell'UE sul benessere degli animali che copriva il periodo 2012-2015.

Infine, la delegazione tedesca informerà i ministri in merito all'etichettatura dei prodotti alimentari contenenti uova. La delegazione condividerà le proprie opinioni sulla possibilità di etichettare il metodo di allevamento delle galline ovaiole anche quando le uova sono utilizzate come ingrediente negli alimenti trasformati.