Il 28 e 29 assemblea di Libertà Eguale ad Orvieto

Rea

Roma, 19 set. (askanews) - Sabato 28 inizierà a Orvieto l'assemblea nazionale dell'associazione Libertà Eguale "I problemi dell'Italia e i compiti della sinistra liberale" con la relazione del Presidente ed ex-viceministro dell'Economia Enrico Morando: su "La sinistra liberale tra progetti e soggetti". Il pomeriggio inizierà con l'introduzione del vice-presidente Stefano Ceccanti, deputato Pd, "La sinistra liberale alla difficile prova del Governo: opportunità e rischi".

Domenica 29 introdurrà il senatore Pd Dario Parrini, sul tema "La sinistra liberale, il partito a vocazione maggioritaria e gli altri soggetti" e concluderà Giorgio Tonini, già presidente della Commissione Bilancio del Senato, "Gli impegni della sinistra liberale tra presente e futuro".

Come tradizione dell'associazione parteciperanno al convegno vari esponenti di centrosinistra diversamente collocati (Pd, Italia Viva, Più Europa) o anche senza appartenenza partitica. Hanno fra l'altro assicurato la loro presenza e parleranno i parlamentari: Anna Ascani, Simona Bonafè, Lucia Ciampi, Piero De Luca, Andrea De Maria, Marco Di Maio, Valeria Fedeli, Andrea Ferrazzi, Lorenzo Guerini, Alessia Morani, Gennaro Migliore, Tommaso Nannicini, Luciano Nobili, Raffaella Paita, Andrea Romano, Alessia Rotta, Ivan Scalfarotto, Massimo Ungaro, Walter Verini.