Il 31 ottobre torna la Giornata nazionale del trekking urbano

·1 minuto per la lettura
featured 1525396
featured 1525396

Roma, 12 ott. (askanews) – “Quest’anno la diciottesima edizione del trekking Urbano, il 31 ottobre, si svolgerà in quasi 80 comuni della nostra penisola. Questa manifestazione permette la conoscenza dei nostri comuni, all’aria aperta, tramite dei percorsi appositamente pensati d’intesa con l’Associazione delle guide turistiche. Quest’anno è particolarmente interessante questa edizione perché anche Urbinat, che è un progetto finanziato dall’Unione Europea, parteciperà a uno di questi percorsi per riproporre in alcune città europee già dal prossimo anno questo tipo di manifestazione”. Così Alberto Tirelli, assessore al Turismo del Comune di Siena, che parteciperà alla manifestazione.

“Sono veramente onorato di essere testimone di questa importantissima giornata del 31 ottobre del trekking urbano. Da diabetico e da tedoforo invito veramente tutti a partecipare perché camminando si vedono cose straordinarie che non si vedono chiusi in una scatoletta di latta che è la macchina o l’autobus. Per cui partecipate numerosissimi al trekking urbano perché è una figata pazzesca”, ha sottolineato Gianpaolo Fattori, già tedoforo italiano dei XXIII Giochi Olimpici invernali 2018 di Pyeongchang in Corea del Sud.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli