Il bilancio dell'incidente stradale di lunedì 27 luglio a Fuorigrotta

·1 minuto per la lettura
incidente fuorigrotta muore giuseppe romagnuolo
incidente fuorigrotta muore giuseppe romagnuolo

Il bilancio del grave incidente stradale avvenuto lunedì 27 luglio a Fuorigrotta, a Napoli, è drammatico: l’impatto tra due scooter non ha lasciato scampo al giovane Giuseppe Romagnuolo, 21 anni. A causa del violento scontro, la vittima è balzata dal suo mezzo per diversi metri: inutili i soccorsi, il ragazzo è deceduto sul colpo. Il tutto è avvenuto intorno alle ore 22:30 di lunedì sera: al momento, gli inquirenti stanno ancora indagando sulle cause che hanno portato al drammatico incidente stradale. Giuseppe, la vittima di 21 anni, era in sella al suo scooter, un Honda Sh, quando si è scontrato frontalmente con un altro motorino che proveniva dalla direzione opposta.

Incidente stradale a Fuorigrotta: morto Giuseppe

I due mezzi viaggiavano a velocità sostenuta: uno dei due avrebbe invaso la corsia dell’altro, causando lo scontro. L’altro soggetto coinvolto è stato trasportato d’urgenza al nosocomio ‘Ospedale del Mare’: diverse le fratture subite ma fortunatamente non è in pericolo di vita.

Sul luogo dell’incidente stradale sono intervenuti gli agenti della sezione Infortunistica Stradale della Polizia Municipale, guidati dal capitano Antonio Muriano: è compito loro effettuare i rilievi del caso per poter determinare la dinamica. Lo schianto tra i due scooter è avvenuto intorno alle 22.30 del 27 luglio nella zona della Loggetta: si tratta di un’area stradale poco illuminata e con l’asfalto in pessime condizioni a causa della presenza di buche e tombini sprofondati.