Il bimbo non mangia? Ecco cosa fare

Come fare in modo che il piccolo mangi di più con un trucco semplice
Come fare in modo che il piccolo mangi di più con un trucco semplice

Il vostro problema di genitori è che il bambino non mangia? Abbiamo un segreto da svelarvi: evitate che faccia da solo, servitelo voi. Non è un modo per viziarlo già da così piccolo, ma la strategia più efficace per indurlo a mangiare le giuste quantità che dovrebbe assumere alla sua età. Lo ha dimostrato un nuovo studio statunitense, secondo cui i bambini in età prescolare mangiano molto più cibo se vengono serviti piuttosto che quando mangiano da soli. I ricercatori sottolineano "la necessità per gli adulti di imparare che sedersi e mangiare con i bambini aiuta questi ultimi a riconoscere la fame e pienezza", come ha dichiarato Samantha Ramsay, docente di Alimenti e Nutrizione alla Idaho University, che ha condotto lo studio. Lo studio Pubblicata sulla rivista scientifica "American Journal of Clinical Nutrition", la ricerca ha dimostrato come ci sarebbero una serie di benefici che derivano da questo comportamento alimentare del bambino, compresi lo sviluppo di abilità sociali, il corretto utilizzo di una forchetta o di un cucchiaio, i primi sintomi di indipendenza e l´apprendimento generico. Inoltre si presume che i bambini non mangino troppo, a differenza di quando invece vengono serviti o quando il pasto è abbondante. "L´idea era che permettere ai bambini di auto-selezionare le porzioni di cibo, invece di essere serviti, consentisse loro di comportarsi come avessero un´età maggiore. I bambini consumano infatti potenzialmente il cibo di cui hanno davvero bisogno", ha detto Jennifer Savage Williams, direttore del Center for Childhood Obesity Research alla Penn State University, e prima autrice dello studio che è stato effettuato su 63 bambini tra i 3 e i 5 anni, cui sono stati serviti piatti di pasta e formaggio dai 100 ai 400 grammi.
STAIBENE SEGNALA ANCHE:

Ai bambini un "baby menu" sfizioso e nutriente
10 modi per ridurre il sale nella dieta dei bambini