Il biografo Jobson: "Diana pensava che Harry fosse più adatto di William a fare il re"

·1 minuto per la lettura
- (Photo: getty)
- (Photo: getty)

Lady Diana ne era convinta: Harry sarebbe stato più adatto di William a guidare il Regno. A rivelarlo alla stampa britannica è il biografo Robert Jobson parlando del soprannome che, secondo gli insider di corte, la principessa aveva dato al suo secondogenito: GKH, Good King Harry. “Usava questo nomignolo perché lo vedeva più adatto di del primogenito al ruolo di Re. Pensava che Harry riuscisse meglio del fratello William a gestire la pressione e a farsi amare dalla gente”, ha dichiarato l’esperto, riprendendo una rivelazione della giornalista Angela Levin risalente al 2019.

Eppure la storia è andata diversamente. Secondo l’esperta reale Katie Nicholl, Harry soffrirebbe da sempre per il ruolo di “secondo in classifica”: “Quando era in compagnia di William e Kate, si sentiva fuori posto, il terzo incomodo. L’incontro con Meghan gli ha donato molta sicurezza”.

Intanto mancano poche ore al nuovo faccia a faccia tra i fratelli, confermato per il 1° luglio quando entrambi parteciperanno all’inaugurazione della statua dedicata alla loro defunta madre, Diana, in programma nel giardino di Kensington Palace, residenza ufficiale di William.

Si tratterà di “un breve evento” pubblico, secondo quanto ufficializzato oggi in una nota diffusa proprio da Kensington Palace, messo in calendario nel giorno in cui Lady D avrebbe compiuto 60 anni. Evento a cui, oltre a William e Harry parteciperanno anche alcuni stretti familiari Spencer di Diana, nonché gli autori del monumento: lo scultore Ian Rank-Broadley e il designer di architetture da giardino Pip Morrison.

Nella circostanza, Harry è tornato a Londra dal suo rifugio californiano di Los Angeles senza Meghan, chiamata a restare negli Usa per accudire i due figli, il piccolo Archie e la neonata Lilibet. Mentre William non dovrebbe essere a sua volta accompagnato dalla consorte Kate.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Leggi anche...

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli