Il Boeing vola tra i grattacieli, paura a Brisbane

Volevano sorprendere i cittadini di Brisbane e, effettivamente, il risultato è stato raggiunto. Ma forse non come gli organizzatori del popolare festival annuale che si svolge nella città australiana e che per un mese vede alternarsi spettacoli, eventi per famiglie e gastronomia si aspettavano. Lo show messo in piedi assieme alla Royal Australian Air Force, infatti, ha più spaventato i cittadini di Brisbane che sorpreso.

L’altro giorno, infatti, gli abitanti della capitale del Queensland si sono visti sorvolare da un Boeing C-17 della Royal Australian Air Force. Un volo radente, a bassissima quota, con il gigantesco aereo che volava tra i grattacieli. Spettacolare, sicuramente, ma inaspettato. E, come molti cittadini hanno scritto sui social, “sembrava l’11 settembre. E’ stata una manovra inutile e pericolosa”.

Il Brisbane Festival è uno dei principali festival artistici internazionali australiani e si tiene ogni settembre a Brisbane.

Il Brisbane Festival è uno dei principali festival artistici internazionali australiani e si tiene ogni settembre a Brisbane. La sua presenza domina la città per tre settimane tra settembre e ottobre e propone spettacoli di musica classica e contemporanea, teatro, danza, commedia, opera, circo e grandi eventi pubblici come il Sunsuper Riverfire. Il festival attira un pubblico di circa un milione di persone ogni anno. Il Festival di Brisbane è stato organizzato per la prima volta nel 1996 come iniziativa congiunta del governo del Queensland e del Consiglio comunale di Brisbane, inteso a promuovere le arti. Il festival è la naturale evoluzone dal Warana Festival di Brisbane, tenutosi per la prima volta nel 1961. Originariamente tenuto biennalmente, il Brisbane Festival è diventato un evento annuale nel 2009 quando si è fuso con il River festival. Il festival ha avuto quattro direttori artistici; Tony Gould (1996-2004), Lyndon Terracini (2006-2009), Noel Staunton (2010-2014) e David Berthold (2015-2018).

Potrebbe anche interessarti:

Si ubriacano e si risvegliano con 70mila € in meno: hanno comprato l’intero hotel dove alloggiavano

Selena Gomez in ospedale dopo un crollo emotivo

IL monologo di Valerio Mastandrea che spopola sui social