Il cadavere è stato ritrovato davanti al suo locale a Porto Budello

·1 minuto per la lettura
Ucciso chef Alessio Madeddu
Ucciso chef Alessio Madeddu

Ucciso Alessio Madeddu, lo chef sardo che partecipò al programma 4 Ristoranti in tv e che poco tempo fa era apparso di nuovo in tv e sui giornali per un fatto di cronaca di cui era responsabile.

Ucciso lo chef sardo Alessio Madeddu

L’omicidio del cuoco 51enne di Telauda è avvenuto nel sud della Sardegna, dove viveva e lavorava.

Il cadavere dello chef è stato ritrovato intorno alle 9.30 di giovedì 28 ottobre, a terra in una pozza di sangue, proprio davanti al suo locale a Porto Budello, nella cittadina del Sulcis-Iglesiente.

Ucciso lo chef sardo Alessio Madeddu: ucciso a colpi di arma bianca

Secondo quanto emerso da un primo esame esterno del corpo, è apparso che l’uomo è stato colpito ripetutamente da un’arma da taglio: si ipotizza un grosso coltello o addirittura un’accetta.

Sul luogo del ritrovamento del cadavere sono accorsi i carabinieri del Comando provinciale di Cagliari e della compagnia di Carbonia. Avviate le indagini per ricostruire la dinamica del brutale omicidio.

Ucciso lo chef sardo Alessio Madeddu: aveva partecipato a 4 Ristoranti

Il volto di Madeddu era diventato noto in tv dopo la partecipazione al programma di Alessandro Borghese 4 Ristoranti. Il cinquantunenne sardo partecipò alla seconda edizione dello spin off “Alessandro Borghese – 4 Ristoranti Estate” nel 2018.

Nell’autunno dello scorso anno, però, Madeddu era balzato agli onori delle cronache per aver aggredito con una ruspa i Carabinieri che lo controllavano, atto per cui l’uomo era stato condannato per tentato omidicio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli