Il cadavere di un poliziotto della scientifica è stato trovato nel mare di Lampdusa

·1 minuto per la lettura

AGI - Giallo sul ritrovamento del cadavere di un poliziotto - un assistente scelto aggregato della Scientifica di 31 anni, di Napoli - che era scomparso mercoledì sera a Lampedusa. Subito dopo l'alba, un natante dei vigili del fuoco ha iniziato la perlustrazione, via mare, dirigendosi verso località Ponente. Fra le rocce, sottostanti al costone di Ponente, è stato ritrovato il corpo.

In zona è stato trovato anche lo zaino con la macchina fotografica. Una delle ipotesi al vaglio è che il poliziotto possa essersi sporto eccessivamente per ammirare lo scenario e potrebbe, dunque, essere scivolato da circa 140 metri d'altezza. La Procura di Agrigento ha avviato un'inchiesta. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli