Il caldo frena al Nord, venerdì nuova ondata di temporali

(Adnkronos) - Roma, 28 luglio 2022

In questi giorni l’anticiclone africano è stato 'bucato' nel suo bordo più settentrionale da infiltrazioni di aria fresca responsabili dei fortissimi temporali e grandinate che hanno colpito diverse zone del Nord nel corso di Martedì 26. Ebbene, questa ferita rimarrà aperta almeno fino a Sabato 30, dopo di che, grossomodo dai primi di agosto, inizierà una nuova fase meteorologica.

Andrea Garbinato, responsabile di redazione del sito www.iLMeteo.it informa che giovedì le Alpi torneranno a essere teatro di numerosi temporali che nel pomeriggio colpiranno anche il Piemonte per poi trasferirsi in serata e nottata in Lombardia. Questo sarà solo l’antipasto di quello che accadrà verosimilmente il giorno successivo.

Sin dalle prime ore di Venerdì 29 Luglio una linea temporalesca dalle Alpi del Nordovest si estenderà gradualmente verso i settori di pianura di Piemonte e Lombardia per poi dirigersi, alimentata da aria fresca in quota, in serata e nella notte successiva, verso gran parte del Nordest. Come spesso accade i temporali colpiranno la Pianura Padana a macchia di leopardo e saranno accompagnati localmente da grandinate, anche intense, nonché da forti colpi di vento. Alcuni focolai potrebbero poi spingersi fin verso le Marche e l’Umbria. Il resto dell’Italia continuerà ad essere protetto dall’anticiclone per cui non si avvertirà nessun cambiamento importante.

Con questa nuova sferzata temporalesca le temperature subiranno un ulteriore flessione al Nord, perdendo ancora 1/2 gradi, mentre rimarranno sostanzialmente invariate altrove.

Infine, a partire dal weekend, l’alta pressione dovrebbe riuscire a riconquistare anche il Nord, allontanando il maltempo con gli ultimi temporali che potrebbero ancora interessare il Friuli Venezia Giulia e, in maniera più isolata, gli Appennini nella giornata di Sabato. I venti si disporranno da Maestrale per cui le temperature, benché attese in aumento, non raggiungeranno valori eccessivi: ma a quanto pare la tregua durerà solamente pochi giorni.

NEL DETTAGLIO

Giovedì 28. Al nord: peggiora con temporali su Alpi e Piemonte, in serata pure in Lombardia. Al Centro: in prevalenza soleggiato. Al sud: sole e caldo.

Venerdì 29. Al nord: peggiora con temporali forti dal Nordovest verso il Nordest. Al centro: qualche temporale tra Umbria e Marche. Al sud: soleggiato e caldo.

Sabato 30. Al nord: ultimi temporali sul FriuliVG, sole altrove. Al centro: qualche temporale di calore sull’Appennino. Al sud: qualche temporale su Gargano e Basilicata.

Tendenza. Da domenica rimonta dell’anticiclone su tutte le regioni.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli