Il cantante Z4R: "Maradona è l'Amore e il riscatto, anche mio"

(Adnkronos) - Le forme dell'amore sono tante. Un caleidoscopio. E Andrea Zara in arte Z4R è uscito da ogni schema e gli ha dato un volto, una storia, quella di Maradona, El Pibe de oro. 'Maradona' è, infatti, il titolo del singolo in uscita per The Saifam Group. Una scelta che incuriosisce da parte di un ragazzo che non è napoletano, ma sardo e che, per di più, è nato nel 1999. Gli abbiamo chiesto perché Maradona incarni il suo concetto d'amore. "Perché Maradona - ha raccontato all'AdnKronos il cantante - h a rappresentato l'amore da diversi punti di vista. L'amore per il calciatore e anche l'amore per l'uomo e le sue fragilità. Un'amore viscerale e fuori dalle logiche come solo un vero amore può essere".

"Anche se non ho potuto vivere Maradona nei suoi anni di gloria, amando il calcio e le storie incredibili ne sono rimasto totalmente affascinato. I suoi errori, le cadute e i colpi di genio sul campo, il suo schierarsi fuori dal campo, sempre e comunque, con coraggio e irriverenza - ricorda Andrea Zara, Mister Teenager Italy nel 2016 e vincitore del talent scout organizzato da Claudio Cecchetto, 'Week 2020' - Maradona rappresenta la speranza e il riscatto, è diventato parte della storia e patrimonio dell'umanità. Ha accettato la sfida impossibile di guidare una squadra bistrattata e poco blasonata come il Napoli, riuscendo con il suo entusiasmo dilagante e la sua a grinta a portarla al successo, riscattando anche la città e la sua gente, regalando una gioia infinita".

E per Z4R il riscatto ha un sapore intimo: "Il fatto di provenire da un paesino piccolo e sperduto al centro della Sardegna, non ti aiuta quando vuoi essere un artista. Vengo da una famiglia semplice, mia madre era una ballerina professionista. Ci ha lasciato quando ero un ragazzino e ho dovuto combattere non solo contro la sua mancanza, ma anche contro la riluttanza di chi mi stava a fianco perché credesse nel mio sogno e mi appoggiasse. Nessuno ha mai veramente capito fino in fondo la mia voglia di esprimermi. Nonostante questo, sono molto legato alle mie radici e alla mia famiglia ma, in un certo modo, mi sento diverso e ho moltissima voglia di dimostrare a tutti che stare sul palco è il mio destino". 'Maradona', anticipa Z4R che ha cominciato a esibirsi all'età di 13 anni, è "il tassello di un progetto più ampio che non vedo l'ora di poter condividere con i miei fan". 'Sei ovunque nella mia città, sei come Maradona a Napoli', recita il ritornello del brano 'Maradona' la cui produzione è stata curata da Stefan Di Maria e perfezionata da Matteo Buzzanca e Mattia Panzarini. A questo punto siamo curiosi di vedere in che modo Mattia Biancardi racconterà nel videoclip questo singolo. Per ora la palla ora passa a 'Maradona'.

(di Veronica Marino)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli