Il capo del governo ha ricevuto il vaccino AstraZeneca

·1 minuto per la lettura
Draghi vaccini regioni
Draghi vaccini regioni

Mario Draghi si è vaccinato contro il Covid insieme alla moglie Maria Serenella Cappello: entrambi di 73 anni, hanno ricevuto il siero sviluppato da AstraZeneca presso il centro vaccinale situato in Stazione Termini a Roma.

Draghi si è vaccinato con AstraZeneca

Già durante la sua prima conferenza stampa del 19 marzo il capo del governo aveva annunciato che avrebbe ricevuto il siero anglo-svedese spiegando di aver già effettuato la prenotazione. Regione Lazio aveva infatti appena aperto la possibilità di prenotare la vaccinazione per la sua classe di età, quella degli over 70. In quell’occasione aveva anche dichiarato che suo figlio, attualmente nel Regno Unito, si era già vaccinato con il medesimo antidoto.

Il Premier e la moglie, che si è recata con lui nell’hub di Stazione Termini predisposto dalla Regione, dovranno ora attendere i tempi necessari per poter effettuare il richiamo e ritenersi a tutti gli effetti immunizzati contro il Covid.

Tra gli altri membri del governo o degli apparati che lo aiutano a gestire l’emergenza che si sono già vaccinati vi sono il commissario straordinario Figliuolo, il capo della protezione civile Patrizio Curcio (vaccinati all’hub della Cecchignola) e il Capo dello Stato Mattarella. A differenza dei primi due che hanno ricevuto il siero AstraZeneca, quest’ultimo è stato immunizzato all’Istituto Lazzaro Spallanzani con il siero Moderna. Tutti e tre sono ancora in attesa di ricevere la seconda dose.