Il capo della sicurezza di Osama bin Laden è tornato in Afghanistan

AGI - E' tornato in Afghanistan Amin ul-Haq, ex capo della sicurezza di Osama bin laden ai tempi della residenza dello 'sceicco del terrore' nel Paese, ritenuto uno dei suoi più stretti consiglieri nonché responsabile del rifornimento di armi per il movimento.

L'uomo è stato ripreso mentre arrivava in auto nella provincia di Nangarhar ma la sua identità non è stata confermata. Lo riferisce la Bbc. 

Dopo l'11 settembre 2001, Washington lo inserì nella lista dei terroristi e lui fuggì in Pakistan, dove ha passato tre anni in carcere
 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli