Il capo dello Stato ha reso omaggio al padre fondatore dell'Unione Europea

·2 minuto per la lettura
Mattarella a Ventotene
Mattarella a Ventotene

Ottant’anni e non sentirli. Tanto tempo è passato dalla stesura del Manifesto di Ventotene che ha gettato le basi per quella che qualche decennio più tardi sarebbe diventata l’Unione Europea. Ed è proprio per rendere omaggio a questo documento fondamentale che il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, si è recato nel comune pontino dove ha preso parte al 40esimo seminario dei federalisti europei. Il capo dello Stato al suo arrivo, è stato accolto da Gerardo Santomauro, primo cittadino di Ventotene e Carlo Medici Presidente della provincia di Latina. “È un piacere essere qui con questa giornata è ancora più bello del consueto”, ha dichiarato Mattarella.

Mattarella a Ventotene, la deposizione della corona sulla tomba di Altiero Spinelli

Nel corso di questo importante evento, Sergio Mattarella si è recato presso la tomba di Altiero Spinelli dove è stata deposta la corona. Nel primo pomeriggio invece il Presidente della Repubblica ha effettuato una visita al museo archeologico, mentre alle ore 16.00 è prevista l’inaugurazione del 40esimo seminario dei federalisti europei. Per l’occsasione il capo dello Stato risponderà alle domande che 10 studenti gli porranno su tematiche legate all’Europa.

Mattarella a Ventotene, una visita carica di attesa

L’arrivo di Mattarella nel comune di Ventotene è stato carico di attesa dai suoi stessi cittadini. Stando a quanto scrive il quotidiano “La Repubblica”, in occasione di questo importante evento non solo il comune è stato “tirato a lucido”, ma gli stessi abitanti hanno voluto ricordare la giornata attraverso dei segni simbolici come ad esempio una pizza speciale proprio dedicata al Movimento Federalista europeo e persino dei “biscotti del Presidente”.

“Quando arriva un ospite importante ci si mette il vestito più bello tutte le manovalanze isolane sono al lavoro, ci teniamo a dimostrare il nostro affetto al presidente e in questi giorni di preparazione c’è un bel senso di condivisione e comunità”, ha dichiarato il sindaco Gerardo Santomauro.

Mattarella a Ventotene, chi è Altiero Spinelli

Classe 1907, Altiero Spinelli è considerato il padre fondatore dell’Unione Europea. Nel 1943 ha fondato il Movimento Federalista Europeo. Dal 1970 al 1976 è stato membro della Commissione Europea, mentre nel 1979 ha preso parte al Primo parlamento europeo. È morto a Roma nel 1986.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli