Il capo politico di M5S Giuseppe Conte ha attaccato Giorgia Meloni

·2 minuto per la lettura
Incendio Roma Conte
Incendio Roma Conte

Anche durante questa tornata di elezioni amministrative non sono mancati gli scontri tra le parti politiche. In particolare gli scontri si sono fatti accesi dopo che Giorgia Meloni ha attaccato il sindaco uscente Virginia Raggi per quanto successo nella tarda settimana di sabato 2 ottobre nella Capitale. Ora a spendere delle parole importanti sull’incendio che ha colpito il Ponte dell’Industria si è unito anche il capo politico del Movimento 5 Stelle Giuseppe Conte che attaccando Giorgia Meloni ha scritto su Facebook: “Ti pongo però una domanda: non pensi sia strumentale portare gratuiti attacchi in questo particolare momento?”

Incendio Roma Conte, l’attacco di Meloni a Virginia Raggi

Nel pomeriggio di domenica 3 ottobre, la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, mostrando nuovamente le immagini dell’incendio del Ponte di Ferro ha rivolto pesanti accuse verso il Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese e soprattutto verso la sindaca di Roma uscente Virginia Raggi. Quest’ultima secondo Giorgia Meloni sarebbe colpevole di aver portato “una città nel pieno degrado”. Ha quindi aggiunto: “Sarà la magistratura a fare piena chiarezza, ma sembrerebbe che l’incendio, che ha poi coinvolto una condotta di gas, sia scoppiato in un accampamento abusivo, stile baraccopoli, sulle sponde del Tevere, proprio sotto il ponte […] Il risultato è la Capitale d’Italia che crolla. In tutti i sensi”.

Incendio Roma Conte, “Non pensi sia strumentale portare gratuiti attacchi?”

Ed è proprio da questo pesante attacco che è partito il post di Giuseppe Conte che su Facebook ha toccato vari punti. Dall’aggressione rivolta verso alcuni candidati del Movimento 5 Stelle, passando per la recente inchiesta di Fanpage. Proprio su quest’ultimo in particolare Giuseppe Conte le ha posto una domanda molto precisa: “Se davvero condividi la reale necessità di rafforzare i nostri presidi di legalità perché non tagli, in modo chiaro e risolutivo, i legami del tuo partito emersi dall’inchiesta di Fanpage con saluti romani, inneggiamenti a Hitler, inseguimenti a immigrati, minacce antisemite e sospetti finanziamenti illeciti?”.

Incendio Roma Conte, “Sono in corso sopralluoghi e indagini”

All’inizio del post, il capo politico dei pentastellati ed ex Premier ha voluto evidenziare inoltre come sulla vicenda si siano già mosse le Forze dell’ordine e la magistratura. Ha quindi affermato: “Anche oggi hai continuato a fare propaganda durante il silenzio elettorale attaccando Virginia Raggi per l’incendio che ieri notte ha devastato il ponte di Ferro. Sono in corso sopralluoghi e indagini per stabilire le cause del rogo. Ne sapremo di più, immagino, quando ormai i cittadini romani avranno votato”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli