Il cardinale Grech: ”Benedetto XVI ha difficoltà nel parlare, ma è lucido"

Adalgisa Marrocco
·Contributor HuffPost Italia
·1 minuto per la lettura
(Photo: Mondadori Portfolio via Getty Images)
(Photo: Mondadori Portfolio via Getty Images)

Benedetto XVI “ha difficoltà nell’esprimersi”. Lo ha riferito il neo cardinale maltese, Mario Grech, parlando della visita a Ratzinger, sabato scorso al termine del Concistoro. Ratzinger, all’inizio dell’incontro con Papa Francesco e i nuovi cardinali, ha detto: “Il Signore mi ha tolto la parola per farmi apprezzare il silenzio”, secondo quanto detto da Grech a Vatican News. “Ma ha cercato di incoraggiarci per andare avanti nell’avventura con il Signore”, ha aggiunto il porporato.

″È stato un momento di gioia ritrovarmi con Papa Benedetto - ha aggiunto il neo cardinale maltese, Mario Grech, nell’intervista a Vatican News - che ha creduto in me e mi ha creato vescovo nel 2006. Vedere questo Pastore, quest’uomo, con gli anni che pesano, ma allo stesso tempo lucido e sorridente e con la voglia di comunicare l’esperienza che lui sta facendo dello Spirito, ci ha incoraggiato molto”.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.