Il cartellino rosso più veloce della storia: espulso dopo 9 secondi

CLEMENT MAHOUDEAU / AFP

AGI - Espulsione da record su un campo di calcio. Il difensore del Nizza, Jean-Clair Todibo, è stato mandato fuori dopo appena nove secondi nell'incontro contro contro l'Angers per un fallo su azione da gol di Sima.

Il cartellino rosso più veloce della storia, almeno secondo i dati disponibili e certamento il più veloce nella Lega 1 da quando l'Opta, che si occupa di statistiche sportive, ha analizzato la competizione, nel 2006-2007.

Jean-Clair Todibo sent off after NINE seconds pic.twitter.com/1CnygC0WOr

— Football Transfers (@Transfersdotcom) September 18, 2022

Il nizzardo ha falciato Sima al sesto secondo mentre gli angioini andavano in porta e, quando l'arbitro, Depechy ha tirato fuori il rosso, era il 9 secondo. Per quanto riguarda i precedenti, nel 2017, in Argentina, un contrasto da dietro di un difensore del Rosario Central su un giocatore di Godoy Cruz, aveva fatto tornare negli spogliatoi il calciatore sempre dopo nove secondi e in quel caso si era parlato di un record assoluto.