Il caso Gregoretti passo per passo

La nave Gregoretti Luglio 2019. La nave Gregoretti della Guardia Costiera accoglie 141 migranti tratti in salvo nel Mediterraneo. L’imbarcazione si dirige verso Lampedusa dove sbarcano 6 persone bisognose di cure Divieto di sbarco 27 luglio: Il Viminale vieta lo sbarco agli altri 131 migranti: “Nessun porto prima della redistribuzione in tutta Europa”, le parole dell’allora Ministro dell’Interno Matteo Salvini La nave ormeggia al molo Nato di Augusta. Lo sbarco dei migranti La sera del 29 luglio viene autorizzato lo sbarco di 15 minori. Il 31 luglio, altri 116 migranti lasciano la nave L’inchiesta La procura distrettuale di Catania apre un’inchiesta su Salvini per sequestro di persona con abuso d’ufficio (art. 605 codice penale) Richiesta di archiviazione Il 21 settembre il Pm avanza richiesta motivata di archiviazione: Attesa di tre giorni non è privazione della libertà Lo sbarco immediato non è un obbligo per lo Stato Garantiti assistenza medica, beni primari e sbarco malati e minori Autorizzazione a procedere Dicembre 2019: Il tribunale dei Ministri di Catania manda al Senato la richiesta a procedere nei confronti dell’ex Ministro, il Senatore Matteo Salvini. 20 gennaio 2020: Via libera al processo La Giunta per le immunità al Senato respinge la proposta del Presidente Gasparri di negare la richiesta di autorizzazione a procedere. Lo Stesso Salvini, prima della votazione, chiede ai senatori di votare sì al suo processo 12 febbraio 2020: Bocciando l’ordine del giorno presentato da Forza Italia e Fratelli d’Italia che chiedeva il “no” al processo, l’aula del Senato autorizza a procedere La lega abbandona l’aula prima del voto.