Il Cdm approva la mini-estensione del Green Pass

·1 minuto per la lettura
Italian Prime Minister Mario Draghi attends a joint press conference in Rome, Italy, on Sept. 2, 2021. Italy will start administering a third COVID-19 vaccine shot to people with the most fragile immune systems and plans to extend the use of the so-called Green Pass certificate, the country's leaders said here on Thursday. (Photo by Xinhua via Getty Images) (Photo: Xinhua News Agency via Getty Images)
Italian Prime Minister Mario Draghi attends a joint press conference in Rome, Italy, on Sept. 2, 2021. Italy will start administering a third COVID-19 vaccine shot to people with the most fragile immune systems and plans to extend the use of the so-called Green Pass certificate, the country's leaders said here on Thursday. (Photo by Xinhua via Getty Images) (Photo: Xinhua News Agency via Getty Images)

Il Consiglio dei ministri, a quanto si apprende da fonti di governo, ha approvato il provvedimento che estende l’obbligo del Green pass per chi accede nelle scuole e nelle università, compresi i lavoratori delle mense e delle imprese di pulizia.

Il decreto legge “per fronteggiare l’emergenza da Covid-19 in ambito scolastico, della formazione superiore e socio sanitario - assistenziale” estende l’obbligo di Green pass anche ai lavoratori delle Rsa.

A quanto apprende l’Adnkronos, nel corso del Consiglio dei ministri il premier Mario Draghi avrebbe detto che a breve ci sarà una ampia estensione dell’obbligo del Green Pass. Fonti di governo presenti al Cdm sostengono che nessun commento sarebbe stato fatto dai ministri leghisti presenti alla riunione.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli