Il centralino in Cloud PBX sviluppato da NFON agevola lo smartworking

Cloud PBX di NFON

Una gestione innovativa della comunicazione aziendale può offrire alle imprese un nuovo modo di interpretare e vivere l’operatività interna, aumentando l’efficienza lavorativa dei propri dipendenti, promuovendo la flessibilità e riducendo drasticamente una buona parte dei costi fissi aziendali.

Cloudya è il servizio di centralino in Cloud, o Virtual PBX, proposto da NFON, azienda leader nel settore della comunicazione aziendale in Cloud. Un servizio rivoluzionario e vincente, al passo coi tempi, in grado di facilitare il lavoro ai dipendenti delle aziende, migliorando i processi interni e la comunicazione.

Il Cloud PBX mette infatti i dipendenti nella condizione di essere produttivi ed efficienti sia in ufficio sia in altre sedi. È sufficiente una connessione ad internet ed un telefono, un tablet o un pc, per fornire alla figura professionale aziendale tutti gli strumenti necessari allo svolgimento ottimale del suo ruolo in azienda.

Lo smartworking è un concetto che si sta lentamente facendo strada nella concezione del lavoro degli italiani. Un metodo alternativo molto efficace e redditizio per svolgere la propria professione in maniera ottimizzata, veloce e prestante, al di fuori della sede aziendale.

Il Cloud PBX rende questo nuovo approccio al lavoro realmente possibile, fornendo ai dipendenti gli strumenti necessari per svolgere la propria attività anche dall’altra parte del mondo, senza imbattersi in rallentamenti e limiti determinati dalla tecnologia obsoleta.

Lo smartworking rappresenta il futuro del business, secondo i dati resi noti dallo Unified Communications Users Group, entro l’anno prossimo il 72% dei lavoratori dipendenti effettuerà le proprie mansioni da remoto, partecipando a meeting e call conference attraverso l’utilizzo del web e di tutti gli strumenti che NFON sta mettendo a disposizione delle aziende.