Il centro Nba in Africa dove nasce il futuro del basket

Il centro Nba in Africa dove nasce il futuro del basket

Saly, 26 ago. (askanews) – Questi giovani giocatori sono i più promettenti di tutta l’Africa. Arrivano dalla Nigeria, dal Camerun dal Sud Sudan e sono stati selezionati per entrare a far parte della Nba Academy Africa, il primo centro di allenamento ufficiale aperto dalla lega americana nel continente africano. Si a trova Saly, 80 km da Dakar, in Senegal. Qui si realizza il sogno di questi ragazzi che hanno dai 14 ai 20 anni e vogliono diventare professionisti.

“Mi piacerebbe giocare in qualsiasi squadra Nba – dice uno dei ragazzi, Kurt-Curry Wegscheider – ma fra tutti preferisco i Los Angeles Lakers”, consapevole comunque che l’ingresso in accademia non è un biglietto sicuro per gli Stati Uniti. La formazione invece, è una certezza, spiega Roland Houston, direttore tecnico. “L’Nba ha deciso di insegnare diverse competenze ai suoi allievi: nozioni di leadership, gestione dei tempi, cose che servono nella vita di tutti i giorni per riuscire. Non si tratta solo di basket”.

L’Nba intanto ha anche annunciato che nel 2020 partirà un campionato di basket africano. Loro potrebbero essere i protagonisti.