Il ceo di Airbnb: "Cerchiamo milioni di nuove case"

·1 minuto per la lettura

AGI - Airbnb avrà bisogno di milioni di nuovi host, cioè di milioni di nuovi titolari di 'bed and breakfast', o alloggi, per soddisfare il boom della domanda di viaggi e turismo che si creerà non appena il mondo uscirà dalla pandemia.

Lo ha detto alla Cnbc Brian Chesky, il ceo di Airbnb, la più grande piattaforma online del mondo che consente di prenotare un alloggio e affittare una casa durante un viaggio all'estero.

"Per soddisfare la domanda dei prossimi anni, avremo bisogno di milioni di host in più", ha detto Chesky. "Penso che probabilmente avremo un grosso problema ha detto alla Cnbc - perché mi aspetto che avremo più richieste di quanti alloggi attualmente disponiamo. Prevedo l'arrivo di un formidabile rimbalzo dei viaggi. Qualcosa di mai visto prima". Attualmente Airbnb conta 4 milioni di host e alla fine del 2020 erano 5,6 milioni.