Il cestista Nico Mannion nuovo volto Parmigiano Reggiano in Usa

Red
·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 10 mar. (askanews) - È il cestista NBA Nico Mannion, guardia italo-americana in una delle prime franchigie della West Coast, il nuovo volto del Parmigiano Reggiano negli Stati Uniti. Dopo la partnership con la giovane promessa del tennis Jannik Sinner, il Parmigiano Reggiano riconferma l'investimento nel mondo dello sport e dei giovani per sottolineare la naturalità, la genuinità e le qualità intrinseche del prodotto che lo rendono un alimento fondamentale nella dieta di tutti, in particolare degli sportivi, che vi trovano una carica di energia totalmente naturale.

Niccolò "Nico" Mannion, nato nel 2001 a Siena, è figlio d'arte: il padre, Pace Mannion, è un ex cestista statunitense con una lunga carriera tra la NBA e la Serie A italiana, e la madre, Gaia Bianchi, è un ex pallavolista di Guidonia. Il padre giocò proprio con i Golden State Warriors e anche con Utah, New Jersey e Milwaukee prima di trasferirsi in Italia nel 1989, dove rimase 13 anni giocando per Cantù, Treviso, Reggio Emilia, Caserta e Siena. Nel 2003 la famiglia fece ritorno negli Stati Uniti stabilendosi a Scottsdale, in Arizona: qui Nico ha iniziato la sua carriera agonistica nel 2015 con la squadra della Pinnacle High School, con cui ha vinto per due anni consecutivi il titolo statale dell'Arizona.

Dopo un'ottima stagione nel campionato universitario Ncaa, con la maglia degli Arizona Wildcats, chiusa in doppia cifra per media punti, Mannion è stato dichiarato eleggibile per il Draft 2020: il 18 novembre scorso, è stato ingaggiato, dalla squadra capace di vincere 3 anelli Nba dal 2015 a oggi. Il 10 febbraio è passato in G-League facendo registrare ottime prestazioni, con una media di 20 punti a partita. Forte di questi numeri, il 2 marzo Nico è tornato a calcare i parquet NBA.

A San Francisco, "Red Mamba", come è soprannominato per il colore dei capelli e per la sua pericolosità in attacco, potrà crescere sotto gli insegnamenti di coach Steve Kerr e al fianco di fuoriclasse assoluti come Stephen Curry, eletto per due volte MVP della lega americana, Draymond Green e Klay Thompson. Seppur ancora giovanissimo, Mannion è considerato la grande speranza del basket azzurro: ha esordito con la maglia dell'Italbasket nel 2018, a soli 17 anni, quarto più giovane esordiente di sempre.

"Da fiero italiano, sono onorato di diventare ambassador di un brand come il Parmigiano Reggiano, vera icona del Made in Italy. Ne sono un consumatore fedele da quando sono piccolo e sono felice di aggiungere un sapore di casa alla mia routine pre e post-partita", ha commentato Mannion.

"Siamo orgogliosi di avere in squadra un talento come Nico Mannion. Da sempre il Parmigiano Reggiano è a fianco degli sportivi con la sua naturale carica di energia per supportare e promuovere valori come il rispetto, lo spirito di sacrificio e la genuinità", ha dichiarato il presidente del Consorzio del Parmigiano Reggiano, Nicola Bertinelli.