Il cibo te lo porta Amazon? Investirà mezzo miliardo di dollari in Deliveroo

HuffPost
L'ultima scommessa di Jeff Bezos e il cibo a domicilio

L’ultima scommessa di Jeff Bezos è il cibo a domicilio. Deliveroo, società di distribuzione dei prodotti alimentari, ha annunciato oggi che Amazon sta realizzando un finanziamento di 575 milioni di dollari che servirà ad ampliare il reparto tecnologico della società londinese e a produrre “nuovi strumenti per offrire ai piloti un lavoro flessibile e ben retribuito”.

Amazon va ad aggiungersi agli investitori T. Rowe Price, Fidelity Management e Research Company, e Greenoaks per un totale di 1,53 miliardi. Con il nuovo investimento si mira ad ampliare la portata delle consegne e innovare il settore, sviluppare ad esempio le nuove cucine fatte appositamente per il “delivery”.

Will Shu, fondatore e CEO di Deliveroo, ha dichiarato: “Amazon è stata un’ispirazione per me personalmente e per l’azienda, e non vediamo l’ora di collaborare con un’organizzazione così ossessionata dal ruolo dei clienti”.

Mentre Doug Gurr, Country Manager di Amazon UK, ha detto che l’azienda è rimasta “impressionata dall’approccio di Deliveroo e dalla loro dedizione nel fornire ai clienti una selezione sempre crescente di ottimi ristoranti, oltre a comode opzioni di consegna”.

Il servizio di consegna, che ora opera in 14 paesi e territori, è stato fondato nel 2013 dall’ex banchiere Will Shu ed è una delle principali start-up europee anche se ha subito diverse perdite ed è stata accusata per il trattamento dei propri piloti, classificati come lavoratori autonomi piuttosto che come impiegati.

Come riporta il Financial Times gli investimenti di Amazon arrivano dopo che si era diffusa la notizia che Uber, che attraverso Uber Eats gestisce un servizio in concorrenza competizione, era stata segnalata come potenziale acquirente di Deliveroo alla fine dello scorso anno.

Continua a leggere su HuffPost