Il cinema in lutto: è morto Nino Castelnuovo, l'indimenticabile Renzo dei Promessi sposi in tv

·2 minuto per la lettura
Nino Castelnuovo nel 1985 (Photo by Luciano Viti/Getty Images)
Nino Castelnuovo nel 1985 (Photo by Luciano Viti/Getty Images)

Il mondo del cinema piange il Renzo dei Promessi sposi più famoso d'Italia. Nino Castelnuovo si è spento a Roma dopo un lunga malattia. Aveva 84 anni. A dare la triste notizia sono state la moglie Maria Cristina, il figlio Lorenzo e la sorella Marinella con una nota, dove si legge: "La famiglia si chiude nel dolore per la perdita del caro Nino e richiede comprensione e riservatezza in questo momento difficile". I funerali si terranno a Roma in forma strettamente privata.

LEGGI ANCHE: "Mio marito è ricoverato ed è invalido al 100%, ma l'assegno non arriva". Il drammatico racconto della moglie di Nino Castelnuovo

Tanti i ruoli che hanno reso celebre Nino Castelnuovo. L'attore è stato protagonista di film come “Ritratto di donna velata" e, soprattutto, ha interpretato Renzo nella riduzione televisiva de I promessi sposi, andata in onda sul primo canale della Rai nel 1967. Un ruolo che lo ha reso famosissimo. 

Nino Castelnuovo nei panni di Renzo Tramaglino nel Promessi sposi (Photo by Mondadori via Getty Images)
Nino Castelnuovo nei panni di Renzo Tramaglino nel Promessi sposi (Photo by Mondadori via Getty Images)

Nato nel 1936 a Lecco, dopo aver praticato la ginnastica artistica e il ballo, nel 1955 Nino Castelnuovo si era trasferito a Milano per studiare presso il "Piccolo Teatro di Giorgio Strehler". Esordì al cinema come protagonista in “Un maledetto imbroglio” nel 1959. Dopo quel successo, però, la sua carriera si arrestò improvvisamente perché, a soli 35 anni, scoprì di soffrire di una terribile malattia agli occhi: il glaucoma.

Nino Castelnuovo nei panni di Duilio Loi (Photo by Mondadori via Getty Images)
Nino Castelnuovo nei panni di Duilio Loi (Photo by Mondadori via Getty Images)

Lui stesso raccontò: "E’ una malattia vigliacca, si insinua lentamente e ti sconvolge l’esistenza. Ho capito con il tempo che non bisogna contrastarla o far finta che non ci sia. Devi accettarla e conviverci, altrimenti non ne esci”. Nonostante la malattia, Nino Castelnuovo ha continuato poi a recitare. Celebre anche la sua interpretazione in uno dei più premiati film di tutti i tempi, Il paziente inglese, nel 1996. Famosa, poi, la pubblicità dell'Olio Cuore, dove veniva ripreso nell'atto di saltare una staccionata. 

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Addio Jean-Paul Belmondo mito della Nouvelle Vogue, aveva 88 anni

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli