Il cinese Sun Yang squalificato 8 anni per doping

Adx/int5

Roma, 28 feb. (askanews) - Sun Yang, stella cinese del nuoto, è stato squalificato per otto anni dal Tas di Losanna. Tre volte oro olimpico, dodici volte mondiale, Sun Yang è stato ritenuto colpevole di aver manomesso il controllo antidoping effettuato nel settembre 2018 a casa sua. Al termine di un alterco durato 4 ore il controllo si concluse con la distruzione di una delle provette presa a martellate dalla guardia del corpo di Sun Yang. Accettata, quindi, la richiesta della Wada per una squalifica massima del campione più medagliato nella storia della Cina. Sun Yang, 28 anni, ha ora solo la possibilita' di un ricorso al tribunale federale svizzero per sperare di partecipare a Tokyo 2020.