Il colesterolo Ldl oggi si tratta in base alla classe di rischio

Perrone Filardi (Sic): “Valore tollerabile di colesterolo Ldl nel sangue dipende da fattori di rischio individuali. Comunque le linee guida internazionali suggeriscono 115 milligrammi per decilitro di sangue in persone a basso rischio, mentre in caso di rischio medio altro è pari al massimo a 55 milligrammi per decilitro di sangue”.