Il collegio probiviri M5S ha deciso espulsione Paragone

Gtu

Roma, 1 gen. (askanews) - Il collegio dei probiviri del Movimento 5 stelle ha espulso il senatore Gianluigi Paragone: la motivazione chiave è stata quella di non aver votato la fiducia alla manovra. La memoria presentata da Paragone al collegio non è quindi stata ritenuta sufficiente.