Il comparto dell'ortofrutta fresca vale 12 miliardi

·1 minuto per la lettura

ROMA (ITALPRESS) - "Il comparto dell'ortofrutta italiano ha di fronte a sé due importanti opportunità. Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, con circa 5 miliardi di euro di investimenti da realizzare entro il 2026, e la Politica agricola comune, per la quale il governo è riuscito ad ottenere un giusto punto di equilibrio rimettendo al centro del 'progetto sostenibilità' l'agricoltore". Così il sottosegretario alle Politiche agricole, alimentari e forestali, Francesco Battistoni in apertura del tavolo ortofrutticolo nazionale.

"Il comparto dell'ortofrutta fresca vale 12 miliardi di euro - ha proseguito il Sottosegretario - e, nonostante qualcuno tenti di destabilizzare il made in Italy, il nostro export agroalimentare vola e registra il record nei primi mesi del 2021 con un +9%. E questo grazie alla qualità dei nostri prodotti, al lavoro meticoloso che ogni reparto della filiera riesce ad esprimere, al sistema di logistica che accompagna le merci".

"L'incontro di oggi - ha concluso Battistoni - è l'inizio di un percorso di ascolto e condivisione che dovrà vedere tutti gli attori protagonisti. La sinergia sarà un aspetto fondamentale per vincere le prossime sfide".

(ITALPRESS).

sat/com

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli