Il concorrente si sarebbe messo in una posizione per cui gli autori meditano provvedimenti

Alessandro Basciano
Alessandro Basciano

Alessandro Basciano è a rischio squalifica? Il Gf Vip potrebbe non perdonargli una cosa e il concorrente si sarebbe messo in una posizione per cui gli autori meditano provvedimenti. Ma procediamo per gradi. Nei giorni scorsi fra Basciano e Sophie Codegoni c’era stata una nottata decisamente “movimentata”.

Alessandro Basciano a rischio squalifica: l’antefatto nella casa e la lite con Sophie

In che senso? Fra i due era scoppiata una lite furiosa per il fatto che Delia Duran aveva nominato Basciano. Per cosa? Per una vecchia frase che non aveva trovato il suo gradimento. Sohpie era andata ad interagire con Delia ed Alessandro in quel gesto ci aveva visto il segno di una sua decisione di non schierarsi con lui. Sophie non ci era stata ed era sbottata.

Cosa c’entra lo sfogo di Sophie con il fatto che Alessandro Basciano è a rischio squalifica

Ecco come in silloge: “Mi sono aperta in tutti i modi possibili e gli ho detto di quelle cose importanti. Mi sono davvero fidata ed aperta. Ti giuro su mia mamma che ho detto ‘usciano di qui assieme’ perché l’avrei fatto ma mi giudica tutti i giorni”. E ancora: “Mi deve far star male un giorno si ed uno no e quando decido di mettere da parte le mie paure mi trattano sempre male”.

Il chiarimento e il microfono “negato”, ecco perché Alessandro Basciano è a rischio squalifica

Si, ma perché Alessandro Basciano rischia la squalifica? Perché mentre Sophie stava parlando sul divano con Soleil era arrivato lui e le aveva chiesto un chiarimento. La regia gli aveva posto la condizione di indossare il microfono e lui aveva nicchiato. Gli era stato ripetuto: “Devi indossare il microfono. Vuoi essere squalificato?”. E lui ha risposto: “Sì“. La regia ha chiosato con un cupo: “Perfetto”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli