Il Consiglio dei ministri approva il decreto Ristori bis, vale 2 miliardi e mezzo

Luca Mariani

AGI - Il Consiglio dei Ministri ha approvato nella notte il decreto legge ristori bis per il sostegno alle attività economiche più colpite dalle misure anti-diffusione del Covid-19.  Sono previste agevolazioni per il pagamento delle imposte e degli affitti e l'ampliamento delle categorie che beneficiano dei finanziamenti a fondo perduto. II provvedimento vale 2,5 miliardi.