Il cordoglio del pontefice: “Prego per tutta la comunità cristiana d’Egitto”

Cordoglio alla comunità copta d’Egitto e ai familiari delle vittime del duplice attentato è stato espresso dal pontefice nel corso del rito della Domenica delle Palme.

Quando gli viene porto il foglietto da leggere, papa Francesco, dal sagrato di San Pietro, ha appena ricordato le vittime dell’attentato di Stoccolma e, a giudicare dall’espressione del suo viso, apprende solo in quel momento dell’attacco.

“Al mio caro fratello, sua santita, Papa Tauadros II, alla chiesa copta e a tutta la cara nazione egiziana, esprimo il mio profondo cordoglio. Prego per i morti e i feriti, sono vicino ai familiari e all’intera comunità”.

Gli attentati contro i copti arrivano a poche settimane dal viaggio di Francesco in Egitto, il 28 e il 29 aprile prossimi.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità