IL CORONAVIRUS NEL MONDO DAL 7 AL 13 NOVEMBRE

·2 minuto per la lettura
IL CORONAVIRUS NEL MONDO DAL 7 AL 13 NOVEMBRE
IL CORONAVIRUS NEL MONDO DAL 7 AL 13 NOVEMBRE

Roma, 13 nov. (askanews) – Le immagini da tutto il Pianeta sull’emergenza Covid-19 nella settimana dal 7 al 13 novembre 2020.

AUSTRIA

L’Austria si prepara a inasprire le

restrizioni in vigore dal 3 novembre scorso per contenere la

pandemia di coronavirus, dopo aver registrato nelle ultime 24 ore altri 9.568 casi, nuovo record giornaliero. Si va verso un lockdown con pesanti ricadute economiche anche su un settore di punta come il turismo: la stagione era appena partita e gli impianti sciistici potrebbero già richiudere.

GERMANIA

In una scuola superiore di Magonza, il marito scienziato di un insegnante ha escogitato un modo nuovo per combattere il coronavirus: ha progettato un semplice sistema di ventilazione utilizzando tubi e un ventilatore di un negozio di fai-da-te. Il sistema, che ora viene guardato con interesse dalle scuole di tutta la Germania, costa solo 200 euro e ha dimostrato di rimuovere più del 90% di aerosol dalle aule.

SENEGAL

Studenti, genitori e insegnanti si recano al liceo Ousmane Sembà nel quartiere Yoff di Dakar, che riapre dopo essere stato chiuso per 8 mesi a causa della pandemia di coronavirus. Mascherine e gioia di ragazze e ragazzi.

NAPOLI

Aumenta la pressione sugli ospedali a Napoli con i reparti pieni di pazienti con il Covid-19. Scarseggiano i posti letto e chi arriva deve aspettare ore in fila. Le ambulanze si allineano davanti all’Ospedale Cotugno e i molti vengono curati in auto

in attesa che si liberi un posto e possano essere ricoverati.

SIVIGLIA

I ristoratori di Siviglia protestano contro le nuove misure prese dal governo regionale andaluso per combattere il coronavirus. Bar e ristoranti dovranno chiudere alle 18, ora locale, e opereranno con una capacità ridotta all’interno e nelle terrazze esterne. Il numero di morti per coronavirus in Spagna è salito a oltre 40.000 e il tasso di nuovi casi continua a crescere.