Il coronavirus tra noi: caso anche in Germania. Oms: alto rischio

Il coronavirus tra noi: caso anche in Germania. Oms: alto rischio

Pechino, 28 gen. (askanews) – Un primo caso anche in Germania. Tre sinora conosciuti in Francia. Il coronavirus dalla Cina è arrivato in Europa e fa molta paura. Un caso registrato in Canada. Tanto che l’Oms ammette l’errore e in poche ore ha sollevato ad alto rischio, l’allarme che poco prima teneva contenuto.

Intanto, in Cina, l’anno del Topo si è aperto sotto i peggiori auspici. Sono 106 i morti, 4.500 i contagi. Praticamente in tutte le provincie si registrano dei casi. Ma per ora, la città di Wuhan e i suoi dintorni sembrano essere i più colpiti. Il governo centrale ha spedito 450 medici militari in città.

Wuhan è una città di 11 milioni di persone: è isolata dal 23 gennaio, in un periodo festivo per cinesi, con i mezzi pubblici sospesi, le strade fuori città bloccate e i voli annullati. Molte persone sono arrabbiate con il governo di Wuhan. I cittadini lo accusano di aver minimizzato inizialmente l’epidemia.

E i leader locali si potrebbero rivelare utili capri espiatori per il governo centrale, secondo la lunga tradizione del Partito Comunista cinese.