Il Covid blocca Torino, Salernitana, Udinese e Bologna

·1 minuto per la lettura

AGI - Aumentano i contagi da Covid e i disagi tra i club, ma la Serie A non si ferma.

Dopo Atalanta-Torino, Fiorentina-Udinese e Salernitana-Venezia, anche la sfida tra Bologna e Inter non verrà disputata. Dalle ultime notizie che circolano, come sottolinea Sky Sport, pare sia in corso un consiglio di Lega straordinario per capire l'evolversi della situazione.

Bologna-Inter è la quarta partita di Serie A che non prenderà il via nella 20esima giornata. È arrivata l'ufficialità dall'azienda Ausl di Bologna che comunica "l'annullamento di tutte le attività agonistiche e di allenamento del Bologna".

ll Bologna ha inoltrato alla Lega Serie A la richiesta di rinvio delle gare Bologna-Inter, in programma domani, e anche di Cagliari-Bologna, in programma domenica.

Il Torino, inoltre, è stato bloccato dalla Asl di appartenenza dopo l'ennesima positività emersa all'interno del gruppo: sono 8 i contagiati e a tutti i membri della squadra è stata imposta la quarantena domiciliare per cinque giorni.

Ciò significa che oltre a rinunciare alla trasferta di Bergamo contro l'Atalanta, per il Torino è a serio rischio anche la sfida successiva con la Fiorentina. Anche la Salernitana resterà ferma per gli stessi motivi e non potrà scendere in campo contro il Venezia. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli