Il Covid ha ucciso il fotoreporter torinese Fabio Artesi

AGI - Grave lutto nel mondo del giornalismo torinese. Stanotte è morto a 56 anni Fabio Artesi, fotografo molto conosciuto a Torino e provincia, nonché promotore di numerose iniziative benefiche nel territorio. A novembre Artesi, che non aveva patologie pregresse, era stato ricoverato perche' positivo al Covid-19 e proprio una polmonite lo ha stroncato nella notte di Natale. Numerosi i messaggi di cordoglio provenienti dal mondo istituzionale e della stampa locale. Artesi era stato anche il fondatore della selezione calcistica dei giornalisti torinesi. Lascia la moglie Simona e la figlia Sonia.