Il delfino nuota davanti l’ex Ilva, i contrasti di Taranto in una foto

delfino ex ilva

“Appena fuori dal porto, la vita che va avanti nonostante tutto, nonostante i nostri errori ed i nostri orrori” scrive Michele De Pace su Facebook postando una foto che ha fatto il giro del web. Nello scatto infatti un delfino che nuota proprio davanti alle ciminiere dell’ex Ilva di Taranto.

I capodogli dello Ionio

“Quarto avvistamento del 2019 di Capodogli (Physeter macrocephalus) nel Golfo di Taranto” rivelava il 17 agosto 2019 l’organizzazione no-profit Jonian Dolphin Conservation, che si occupa della tutela dei grossi mammiferi marini che vivono nello Ionio.

“Dopo i 3 avvistamenti dei mesi scorsi, riecco i grandi cetacei del nostro Golfo. – veniva sottolineato su Facebook – Ben 4 individui presenti, per la gioia dei nostri ospiti a bordo e per il nostro team, dedito ad importanti attività di ricerca attraverso la raccolta di materiale fotografico per identificare gli animali avvistati e per raccogliere importantissimi dati acustici”.

“Questi grandi animali, si spiegava – così come altre specie di cetacei odontoceti, utilizzano la ‘ecolocazione’ per individuare le loro prede e, proprio l’inquinamento acustico, può essere una grande minaccia per la loro, già precaria, sopravvivenza”.

Il delfino davanti l’ex Ilva

Ma lo scatto che in questi giorni è diventato virale è quello di un delfino che il 17 settembre si aggirava di fronte allo stabilimento siderurgico dell’ex Ilva di Taranto. La foto è stata postata da Michele Mitch De Pace, che commenta in maniera eloquente: “Sullo sfondo si può vedere il Cancro che ammorba una città ricca di storia, biodiversità e davvero tanto altro. In contrapposizione in primo piano un Tursiope, appena fuori dal porto, la vita che va avanti nonostante tutto, nonostante i nostri errori ed i nostri orrori”.

“Giornata meravigliosa passata con la Jonian Dolphin Conservation alla ricerca di cetacei, avvistati tursiopi, stenelle striate ed un pesce spada, esperienza consigliatissima a chiunque faccia visita a Taranto, una città che ha tanto da offrire e raccontare” conclude quindi il fotografo.