Il deputato grillino contro Salvini-Mefistofele: "Vuole incenerire pianeta"

webinfo@adnkronos.com

Matteo Salvini come Mefistofele. Almeno, secondo il deputato grillino Luigi Gallo. "Ecco chi ha chiesto pieni poteri, elezioni subito e chi ha fatto cadere il Governo ed ora, da perfetto Mefistofele, offre la presidenza del Consiglio a Di Maio, come se il M5S mettesse il proprio ego personale davanti al Paese come fa lui, come se il movimento 5 stelle si facesse corrompere da potere e poltrone, evidentemente ci confonde con Berlusconi", scrive in un post su Facebook. 

"Da buon Mefistofele vuole incenerire il pianeta con inceneritori, carbone e fossili, sono la base delle sue idee rivoluzionarie con cui governare l’Italia. Il M5S è nato per contrastare queste idee, per combatterle. La lega ha mostrato a tutti il suo volto", aggiunge. 

"Mentre l’Amazzonia brucia e l’emergenza climatica diventa sempre più un macigno sulle nostre vite, l’unica cosa che resta da fare è mettere al centro l’ambiente, un Governo della transizione energetica e della lotta #climatica. E giocare finalmente la nostra partita per l’acqua pubblica, stop consumo di suolo, per le rinnovabili al 100% e lo stop alla plastica. Possiamo fermare la terra dei fuochi con Sergio Costa", prosegue. 

"Questo è quello che si aspettano i cittadini, non visioni antistoriche e miopi che non portano da nessuna parte. Serve creatività e coraggio per cambiare paradigma, e a noi quel coraggio non manca", conclude.