Il derby di solidarietà tra Catania e Palermo

·2 minuto per la lettura
Catania Palermo
Catania Palermo

Il maltempo che ha colpito la Sicilia ha messo duramente in ginocchio la provincia di Catania, causando vittime e distruggendo case e edifici. Dai calciatori del Palermo e del Catania è partita una gara di solidarietà per aiutare la città a rialzarsi.

Maltempo a Catania, i calciatori del Palermo danno una mano

La rivalità calcistica tra Palermo e Catania, quando si tratta di aiutare chi è in difficoltà, è stata messa da parte. Dai giocatori della due squadre siciliane è partita una gara di solidarietà per aiutare Catania e i suoi cittadini, duramente messi alla prova dal forte maltempo che si è abbattuto sulla Sicilia. Come documentato nel reportage de “Le Iene”, i giocatori del Palermo e del Catania sono scesi in campo per un’opera di beneficenza organizzata da Italia 1. I calciatori delle due squadre hanno raggiunto Catania e accolti dal sindaco Sanvo Pogliese si sono messi al lavoro per dare una mano alla Protezione Civile nel palazzetto della città, che ha accolto diversi sfollati.

Il derby Catania-Palermo all’insegna della solidarietà

I due club hanno rilasciato una nota, in cui si spiegano le motivazioni del nobile gesto. “In questi giorni così difficili e pesanti per la città di Catania, abbiamo vissuto insieme un’esperienza destinata a lasciare il segno nelle nostre memorie e nelle nostre coscienze, impegnandoci al fianco delle donne e degli uomini della cooperativa sociale “Mosaico” e della Croce Rossa Italiana, infaticabili e generosi, capaci di organizzare e garantire l’accoglienza e l’assistenza a decine di persone senza fissa dimora” scrivono le due squadre.

Calciatori del Catania e del Palermo in aiuto alla Protezione civile

La nota prosegue: “Grazie all’intervento del sindaco Salvo Pogliese e dell’amministrazione comunale di Catania, il Palazzetto dello Sport “Luciano Abramo” offre attualmente rifugio a tanti che altrimenti si sarebbero ritrovati in condizioni di estremo disagio e grave pericolo, considerata l’emergenza. Crediamo che la grande popolarità del calcio sia un formidabile strumento per lanciare messaggi socialmente fondamentali, come quelli relativi alla solidarietà, e ringraziamo con tutto il cuore Ismaele La Vardera, che con il suo entusiasmo e la sua idea è riuscito a riscrivere il calendario stagionale, aggiungendo un terzo derby: non un altro Catania-Palermo e nemmeno un secondo Palermo-Catania ma un “Insieme per Catania”, disputato mercoledì 27 e giovedì 28 ottobre”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli