Il direttore sanitario dello Spallanzani: "usciamo dall'epidemia grazie ai vaccini"

·2 minuto per la lettura
Francesco Vaia
Francesco Vaia

Covid, Francesco Vaia, direttore sanitario dell’Istituto Nazionale Malattie Infettive Spallanzani di Roma: “Stiamo uscendo dall’epidemia grazie da un lato alla scienza che ha messo a punto vaccini efficaci in tempi strettissimi e dall’altro ai milioni di italiani che si sono vaccinati”

Il Professor Francesco Vaia: “curva in discesa”

Intervistato da “Il Giornale”, il direttore sanitario dell’Istituto Nazionale Malattie Infettive Spallanzani dove, ricordiamo, è stato isolato per la prima volta in Europa il Covid-19 – ha fatto il punto della situazione presso la struttura romana:

“Abbiamo una quarantina di ricoveri Covid in area medica e 7 in intensiva. L’anno scorso erano il doppio e i dati erano in crescita mentre ora la curva vira decisamente in discesa. E i malati Covid in intensiva sono qui da mesi”.

Francesco Vaia: Green Pass strumento utile

Una situazione che è stata ottenuta grazie alla scienza, ossia al vaccino. Quanto al Green Pass secondo il Professore ” è stato ingiustamente e impropriamente visto come una coercizione. Non è così: il pass è uno strumento utile, una misura di salvaguardia
Per quanto riguarda l’anno scolastico appena iniziato: “se si vaccinano tutti gli adulti, i professori ed il personale amministrativo insieme agli studenti sopra i 12 anni comunque la situazione resterà sotto controllo”

Francesco Vaia: vaccinati hanno una carica virale bassa

Insomma, se stiamo uscendo dall’epidemia è grazie alla scienza ma anche grazie a milioni di italiani “che si sono vaccinati perché hanno capito che questa è l’unica via per fermare il virus. Anche gli studi più recenti dimostrano come i vaccinati possono trasmettere il Covid ma hanno una carica virale talmente bassa che in ogni caso non ci si ammala”.

Il Professore ha poi indicato come la via migliore per uscire dall’epidemia sia ancora quella della gruadualità nelle riaperture come la cautela dei cittadini.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli