Il discorso della regina Elisabetta e Kate e William sulla BBC: è la guerra Royal contro i Sussex?

Di Redazione Digital
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Samir Hussein - Getty Images
Photo credit: Samir Hussein - Getty Images

From ELLE

Non bastava la Megxit, l'evento che più ha scosso e scuoterà la royal family d'ora in poi è l'intervista-rivelazione che Meghan Markle e Harry hanno rilasciato in uno speciale di Oprah Winfrey, andato in onda negli Usa domenica 7 marzo con frasi pesanti sulla cortina di silenzio e bugie imposte dalla monarchia inglese per farne parte. Un clima di terrore da cui Harry e Meghan hanno voluto fuggire. Però, c'è un però. Poteva forse la regina Elisabetta far passare tutto questo rumore senza controbattere in alcun modo? Ovviamente no. E qui gli affari si complicano, perché quando i panni sporchi non si lavano in famiglia, si scatena un tv drama che sfiora i livelli di Al passo con i Kardashian.

D'altronde gli oltre 60 anni di regno non possono che aver lasciato un sapiente insegnamento di tattica militare a sua maestà, la quale ha approfittato delle celebrazioni del Commonwealth Day per dire (velatamente ma nemmeno troppo) la sua sui Sussex. I meglio informati dicono che l'intervento tv in onda su BBC sia stato trasmesso saggiamente qualche ora prima dello speciale dedicato a Harry e Meghan, proprio per poter giocare d'attacco rispetto alle dichiarazioni scottanti dei Sussex.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Nel discorso con cui ha celebrato il Commonwealth, la regina Elisabetta II ha sottolineato l'importanza della dedizione disinteressata e del senso del dovere, dicendo: "Sebbene le esperienze dello scorso anno in tutto il Commonwealth siano state diverse, commoventi esempi di coraggio, determinazione, dedizione disinteressata e senso del dovere sono stati visti in tutta la comunità del Commonwealth". Ma la stoccata finale arriva in conclusione e sembra affondare il colpo con una precisione millimetrica: "Questi tempi difficili per così tante persone avranno anche rivelato quanto, rimanendo in contatto con gli altri, godiamo della loro solidarietà e sostegno spirituale".

A cogliere l'occasione ghiotta di poterne dire quattro ai Sussex non è stata solo la regina, alla celebrazione ufficiale erano presenti a fare fronte unito e compatto anche il principe Carlo e sua moglie Camilla, il principe William e sua moglie Kate: tutti i principali membri della famiglia reale erano presenti all'Abbazia di Westminster con aria piuttosto compunta. Anche William e Kate hanno tenuto un piccolo discorso durante la celebrazione e hanno ringraziato “l'incredibile lavoro” degli operatori sanitari “nel Regno Unito e nel mondo” nell'anno appena trascorso.

La presenza di gruppo della royal family è un dettaglio è particolarmente significativo, soprattutto se si pensa che il Commonwealth Day del 2020 è stato l'ultima apparizione pubblica di Harry e Meghan come membri ufficiali della famiglia reale, prima di annunciare la Megxit. Il ricordo di questa ricorrenza (e l'imminente trasmissione dello speciale di Oprah Winfrey) hanno così dato vita a un discorso congiunto che potrebbe, forse, dare inizio a una serie di scaramuccie non da poco conto.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.