Il discorso di Alberto Leonardis, presidente di Sae

Alberto Leonardis
Alberto Leonardis

Alberto Leonardis, presidente di Sae, ha partecipato alla Giornata della Comunicazione a Roma. Nel suo intervento, ha parlato dell’importanza dell’editoria e della carta stampata.

Giornata della Comunicazione, Alberto Leonardis: “Crediamo nell’editoria, settore che può fare margine”

Alberto Leonardis, presidente del Gruppo Sae, che pubblica i quotidiani Il Tirreno, La Nuova Sardegna, la Gazzetta di Modena, la Gazzetta di Reggio e la Nuova Ferrara, è stato ospite della prima giornata della Comunicazione organizzata da Confcommercio. Il presidente ha spiegato che “le imprese locali credono ancora che si possa agire a livello di comunicazione attraverso i giornali locali“. “L’editoria è un catena del valore dove ci sono carta, digitale. Un azienda di comunicazione si fa forte di vari assetti e racconta il territorio. Noi crediamo nel futuro della carta stampata ma va riposizionata sul territorio. Abbiamo un approccio forte con i social con i nostri lettori più giovani” ha dichiarato Leonardis.

La Giornata della Comunicazione organizzata da Confcommercio

Il 15 novembre Confcommercio ha celebrato a Roma, nella sede di Piazza Belli, la sua prima giornata della Comunicazione. Una giornata che si pone come obiettivo quello di esplorare e analizzare i processi, i contenuti e gli strumenti nella società dell’informazione. Durante la giornata si sono tenute due tavole rotonde dedicate allo “stato di salute dell’informazione” e a “come è cambiato il modo di comiunicare delle rappresentanze”. L’apertura è stata affidata a Carlo Sangalli, presidente di Confcommercio, che ha poi passato la parola a Luciano Fontana, direttore del Corriere della Sera. Presente anche Alberto Leonardis, presidente Sae.