Il discorso di Conte finisce su Pornhub

salvini bacia rosario

Il discorso di Giuseppe Conte, nel quale l’ex premier dichiara di dimettersi e inveisce contro l’operato del ministro degli Interni Matteo Salvini è diventato terreno fertile per i creatori di “meme”. Un’immagine del discorso è diventata simbolo di un video di Pornhub.

Il discorso di Conte su Pornhub

Giuseppe Conte durante il suo discorso al Senato, non ha certamente risparmiato le critiche verso il vicepremier leghista Matteo Salvini. Tra le più dure ricordiamo: “Non hai saputo contenere la foga comunicativa. Hai invaso le competenze di altri ministri, criticandoli e minando la compattezza della squadra di governo. La cultura delle regole e il rispetto delle istituzioni non si improvvisano e sono qualità fondamentali per essere ministro dell’Interno o presidente del Consiglio” o quando l’ex Presidente del Consiglio ha affermato: “Le scelte e i comportamenti di Salvini rivelano grave carenza di responsabilità e di cultura istituzionale”.

Queste pesanti accuse, decisamente non velate, hanno fatto impazzire il web che si è sbizzarrito creando un’infinità di “meme”. La più divertente e popolare, che ha totalizzato milioni di likes è quella che ritrae i due politici durante il discorso con la didascalia: “Il primo ministro italiano brutalizza il ministro dell’Interno”. Lo sfondo? la copertina di un video di Pornhub.

Anche l’apertura del discorso di Conte ha riscosso un discreto successo. Infatti la locuzione “Caro Matteo” è finita subito in tendenza nelle ricerche di Twitter: “Caro ministro dell’Interno, caro Matteo aprendo questa crisi di governo ti sei assunto una grande responsabilità davanti al Paese”.