Il disperato tentativo di salvare dagli incendi le gigantesce sequoie californiane

no credit

AGI - Un incendio boschivo fuori controllo da tre giorni a Yosemite Park, in California, sta ora minacciando le sue secolori sequoie giganti. Lo ha annunciato l'amministrazione dello stesso Parco naturale negli Stati Uniti occidentali.

Il rogo - che ha raggiunto Mariposa Grove, l'area del Parco che contiene centinaia delle sequoie più grandi del mondo - "attualmente si estende per 644 ettari e nulla può fermarlo", ha avvertito il Parco, sottolineando che sono stati mobilitati 360 Vigili del fuoco per domare le fiamme.

Una delle squadre 'prepara' il Grizzly Giant - la sequoia gigante più famosa e spettacolare dello Yosemite - per le fiamme in avvicinamento, annaffiandola continuamente. Le sequoie giganti sono alcuni degli alberi più resistenti al fuoco e sono stati in grado di sopravvivere per migliaia di anni; la siccità estrema e gli incendi boschivi, che ora durano molto più a lungo, possono però danneggiarli in modo irrimediabile.

Nel 2020, circa il 14% del numero totale di sequoie nel mondo (più o meno 10 mila alberi) sono morte in incendi. "Date le condizioni di combustione e gli incendi di cui stiamo parlando, prevediamo di avere altri quattro, cinque o sei mesi molto duri", ha avvertito a giugno uno dei responsabili dei Vigili del fuoco della California, Brian Fennessy.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli