Il dottore: ""Non si è tratta né di una malattia né di uno stress della mamma"

·1 minuto per la lettura
Bambino nasce con i capelli bianchi
Bambino nasce con i capelli bianchi

Bambino nasce con i capelli bianchi, ma non si tratta di albinismo: ecco cos’è successo.

Bambino nasce con capelli completamente bianchi

Nel dicembre 2015, in Ungheria, è nato un bambino davvero straordinario: è venuto al mondo con i capelli completamente bianchi. I genitori del bambino, Klaudia e Tamás, sono stati i primi a rimanere senza parole. La coppia vive in Ungheria e solo dopo due anni ha deciso di raccontare l’incredibile storia che riguarda il loro piccolo Bence.

Bambino nasce con capelli completamente bianchi: non si tratta di albinismo

Inizialmente, i dottori hanno pensato che il piccolo fosse affetto da albinismo. Per questo motivo Bence è stato immediatamente sottoposto ad una serie di esami clinici i quali hanno dimostrato che non soffriva affatto di questa anomalia genetica.

“Non si è tratta né di una malattia né di uno stress della mamma, il motivo per il quale il piccolo è nato con i capelli bianchi è una carenza di pigmento temporanea“, ha spiegato il dottore che l’ha fatto nascere, Zoltan Kummer.

Bambino nasce con capelli completamente bianchi, soprannominato il “Principe Azzurro”

Le infermiere, che tutt’oggi si ricordano di lui, l’hanno soprannominato “Principe Azzurro“, proprio per la sua peculiarità. “Quando l’abbiamo visto per la prima volta è stato accolto da risate e grande stupore” ha spiegato la madre di Bence, che non è mai stata preoccupata per la particolare chioma del piccolo.

Dopo aver risolto il mistero dei capelli bianchi in molti hanno iniziato a scherzarci su facendo notare che, quando sarà adulto, non avrà alcun bisogno di nascondere i capelli bianchi, al contrario, li sfoggerà con grande orgoglio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli