Il dramma dei "figli dell'Isis", vittime della guerra

Si tratta di migliaia di bambini bloccati nei campi siriani: molti sono stranieri