Il dramma della D'Amico: la giornalista svela il motivo che l'ha spinta a lasciare il mondo del calcio in tv

·1 minuto per la lettura
Ilaria D amico sorella morta
Ilaria D amico sorella morta

Ilaria D’Amico ha confessato per la prima volta un tragico lutto che ha segnato indelebilmente la sua vita. Un anno fa la giornalista ha perso sua sorella Catia, morta dopo appena 5 mesi dalla diagnosi di cancro.

GUARDA ANCHE: Chi è Ilaria D’Amico

Ilaria D’Amico: il lutto

Per la prima volta Ilaria D’Amico ha confessato il più grave dramma che ha segnato la sua vita e che l’ha spinta a lasciare il mondo del giornalismo sportivo. Un anno fa la giornalista ha perso sua sorella Catia, scomparsa in appena 5 mesi per il cancro che le era stato diagnosticato. Ilaria D’Amico le è stata accanto per tutto il percorso di cure e veder morire sua sorella è stato per lei uno shock impossibile da superare: “Catia aveva 12 anni più di me. Abbiamo saputo che era malata a gennaio 2019, un tumore brutto nell’area dell’intestino. La diagnosi è stata un fulmine a ciel sereno perché lei era la persona più sana del mondo. Abbiamo gestito la malattia insieme, scegliendo tutto il percorso. Poi a maggio scorso, la notizia che stava di nuovo male. Se ne è andata in pochi mesi, il 5 settembre scorso. Io ero con lei”.

La giornalista ha affermato che dal momento in cui è scomparsa sua sorella ha ricevuto la spinta che cercava per lasciare definitivamente il lavoro e dedicarsi completamente alla famiglia, che per lei è la cosa più importante. Lei e Gigi Buffon hanno un figlio, Leopoldo, ma Ilaria D’Amico era già madre di Pietro Rocco, nato dalla sua precedente relazione con Rocco Attisani.

GUARDA ANCHE: Chi è Buffon