Il duello a distanza tra Gualtieri e Salvini, dal Mes agli asili nido

Un duello a distanza ma che il 12 gennaio potrebbe vederli uno di fronte all'altro: il ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri, e il leader leghista, Matteo Salvini, si sono affrontati nello studio di 'Mezz'ora in più', la trasmissione di Lucia Annunziata su Rai 3. le interviste sono andate in onda una appresso all'altra ed è stata l'occasione per uno scontro a tutto campo, dal Mes agli asili nido.

Gualtieri ha esordito difendendo la manovra e attaccando l'ex vicepremier e ministro dell'Interno: "Alla fine abbiamo saldato il conto del Papeete, siamo riusciti a fare un miracolo con una manovra che rilancia la crescita e l'equità dell'Italia", ha assicurato. E sul fondo Salva-Stati ha lamentato che il dibattito "è avvenuto in un quadro di cinismo in cui la Lega e Salvini hanno fatto terrorismo tra le persone, creando un'eccitazione sbagliata".

"D'altronde", ha punzecchiato il leader leghista, "se non ci si esprime in maniera opportuna sulla provenienza dei prodotti della Nutella, la credibilità sul Mes è poi scarsa. Questa confusione non è stata una pagina positiva". Poi ha ricordato una misura a cui ha detto di tenere molto: "Gli asili nido saranno sostanzialmente gratuiti per la stragrande maggioranza dei cittadini italiani".

La replica di Salvini

Subito dopo la trasmissione prosegue con l'intervista a Salvini che non si lascia sfuggire l'occasione per una dura replica: "Tutto quello di cui parlava il ministro Gualtieri è tutto un rinvio: la tassa sulla plastica, il Mes. L'unica cosa che scatta sicuramente dal primo gennaio, secondo Gualtieri, è che tutti avranno l'asilo gratis per i figli. Ma è una fesseria, una bufala: lo vedremo il primo gennaio. O hanno trovato i soldi sotto i funghi o è una balla".

Poi Salvini sfida il ministro a un confronto tv a gennaio quando, a suo dire, sarà chiaro che la maggior parte delle famiglie dovranno continuare a pagarsi l'asilo nido. Una sfida subito accettata da Gualtieri: "Appuntamento al 12 gennaio", ha sentenziato la Annunziata facendo riferimento alla puntata che verrà dopo le feste natalizie.

In serata il titolare del Mef ha rincarato sugli asili nido: "Matteo Salvini farebbe bene a documentarsi meglio: in Manovra2020 bonus asili nido a 3000 euro (e 2500 per famiglie da 25.000 a 40.000 Isee). In più 2,5 miliardi per la costruzione di nuovi asili. Ci vediamo a gennaio". "In questo modo il bonus aumenta e consentiamo di coprire le spese per l'asilo nido al 90% della popolazione Isee", ha assicurato Gualtieri.